Riequilibrio emozionale

Le emozioni e l’energia sono alla base della nostra vita.

Emozioni positive generano risultati positivi ma, per la legge dell’equilibrio, emozioni negative generano ansia, frustrazione, malattie e disturbi.

Oggi nessuno da il giusto peso ai propri problemi emotivi e si rifugia, inconsapevolmente, in farmaci, sport frenetico, diete drastiche, autocritiche e giudizi distruttivi. Nulla di più sbagliato perchè i blocchi emotivi risiedono nella parte più profonda di noi (nell’inconscio) e generano la quasi totalità dei nostri disturbi.

Il nostro corpo e la nostra mente manifestano, in disturbi di svariata natura, il disequilibrio tra la parte conscia e quella inconscia. Tra quello che pensiamo sia giusto per noi e quello che invece è realmente in linea con il nostro essere. Dogmi sociali, regole, stress e vita frenetica ci hanno imposto di “non vedere” quello che realmente siamo e, soprattutto, qual è il nostro vero potenziale.

Impariamo a individuare e ristrutturare le cause dei nostri problemi, non i sintomi.

Un disturbo di salute, ansia, stress, emotività incontrollata, una presentazione di Laurea, un esame, una riunione pubblica oppure

Con qualche tecnica specifica, con alcune sedute è possibile vincere queste difficoltà in modo sereno, disteso e costruttivo per migliorare la qualità della propria vita.

STRESS 

Spesso tendiamo a cercare una soluzione immediata e risolutiva ai vari disturbi di salute che caratterizzano la nostra vita dovuto alla velocità di gestione, impegni, tempi ridotti e aspettative altissime.

Dal lavoro alla famiglia, la vita sentimentale o le amicizie. Ogni area ha il suo livello di stress e, se mal gestito, può portare a veri e propri disturbi di salute.

Se soffriamo di nevralgia, emicrania o un semplice mal di testa tenderemo a cercare un antinfiammatorio o un antidolorifico senza porci troppe domande.

Ma la cosa da comprendere è : COSA CAUSA IL MIO MAL DI TESTA?

Oggi più che mai tendiamo a soffrire di attacchi d’ansia o attacchi di panico. Negli ultimi tempi i casi sono aumentati in modo esponenziale, a tal punto da considerare questo tipo di disturbo quasi “normale”. Così non è.

 

Ansiolitici, tranquillanti, sonniferi o psicofarmaci aiutano il nostro cervello a rallentare e modificano in parte la percezione della realtà. Anche se sotto stretto controllo del medico, è bene iniziare a domandarsi perchè il nostro corpo e la nostra mente sta andando in tilt. COSA MI GENERA QUESTO DISTURBO???

 

Trovo sempre la donna/uomo sbagliato e, quasi come se fosse una coincidenza, la storia finisce sempre allo stesso modo? Cosa c’è nel mio programma di base che entra in ripetizione e genera queste problematiche?

E’ importante non dare per scontato che la vita vada vissuta in questo modo ed è importante crearsi la propria felicità e il proprio benessere personale e delle persone che ci stanno vicino.

Con tecniche specifiche di rilassamento si vanno a cercare nel nostro inconscio le vere motivazioni del malessere o del disturbo. Una volta individuato, si “ristruttura” l’evento che ha generato il disturbo in modo tale da ridurre o addirittura eliminare le ripercussioni che questo ha, seppur registrato nel profondo inconscio, nella nostra vita attuale.

 
SANO ABITARE - home therapy design